Associazione Alzheimer Roma Odv

Lascito testamentario

Con il lascito testamentario o testamento è possibile destinare i propri beni, o una parte di essi, in eredità a un ente non profit, dopo la morte.

Si tratta di un gesto personale di grande sensibilità e generosità, che può essere integrato, modificato o revocato in qualsiasi momento e che non lede in alcun modo i diritti dei propri cari e dei familiari ai quali la normativa riserva una quota di eredità di cui il testatore non può disporre liberamente.

Anche il più piccolo dei lasciti solidali può rappresentare un grande aiuto per chi, in futuro, avrà bisogno di aiuto!


richiedi maggiori informazioni

Come funziona?

Scegliere di fare un testamento solidale a favore dell'Associazione Alzheimer Roma è più semplice di quanto si possa pensare.

Le possibilità sono fondamentalmente tre:

  1. testamento olografo: scritto su un semplice foglio per intero, datato e sottoscritto di mano dal testatore e affidato a un parente, un amico oppure un professionista, chiamati a pubblicarlo dopo la morte;
  2. testamento pubblico: redatto da un Notaio, che, alla presenza di due testimoni, scrive le volontà dichiarate dal testatore;
  3. testamento segreto: redatto dal testatore e consegnato al Notaio che lo sigilla in busta chiusa (Notaio e i testimoni ignorano il contenuto delle disposizioni). Questo testamento può essere scritto anche con strumenti informatici.

Queste tre forme di testamento hanno tutte lo stesso valore, producono i loro effetti solo al momento dell'apertura della successione e possono essere modificati, annullati o sostituiti in qualsiasi momento.

All'interno del testamento si può anche scegliere di nominare un esecutore testamentario, il cui compito è quello di far rispettare le esatte disposizioni del testatore.

È possibile dedicare il proprio lascito in ricordo di una persona cara oppure finalizzarlo ad uno specifico progetto di supporto alle famiglie delle persone malate di Alzheimer e altre forme di demenza.

Perché è importante il lascito testamentario?

Tramite la disposizione testamentaria si garantisce che, al momento della morte, le proprie sostanze, o parte di esse, vengano devolute in favore di iniziative meritevoli.

È bene, infatti, tenere a mente che, se si muore in assenza di testamento, è la legge a stabilire chi acquisterà l'eredità. Questa, infatti, passerà ai familiari più stretti (coniuge e figli), per allargarsi poi a quelli più lontani (ascendenti, collaterali, altri parenti); in assenza di familiari, infine acquisterà lo Stato. Pertanto, laddove sia intenzione destinare parte del proprio patrimonio ad una realtà del Terzo Settore, occorrerà – in assenza di specifiche disposizioni normative – prevedere tramite lo strumento del lascito testamentario la propria volontà di devolvere beni o denaro ad iniziative benefiche.

Il lascito testamentario è una scelta che ognuno di noi può fare, indipendentemente dal proprio patrimonio ed è un atto di grande valore, sempre!

Per fare un lascito testamentario devo rivolgermi ad un notaio?

Non necessariamente, salvo il caso in cui si intenda fare un testamento "pubblico".

È consigliabile rivolgersi ad un Notaio o ad un legale quando si desidera ricevere una consulenza professionale qualificata in materia.

Chiamando in Associazione è possibile ricevere informazioni più dettagliate e una consulenza legale gratuita.

Parlare di lascito solidale non riguarda la morte, perché contribuirà a dare vita ai progetti che continueranno ad esistere.

Quali beni si possono includere nel lascito testamentario?

Il testatore, prestata la dovuta attenzione a non ledere le quote ereditarie previste dalla legge, può disporre liberamente dei propri beni e decidere di destinare a un'organizzazione:

  • una somma di denaro (conti correnti, titoli, azioni, obbligazioni, libretti e buoni postali, fondi di investimento);
  • beni mobili, come gioielli, automobili o opere d'arte;
  • beni immobili, come una casa, un fabbricato, un box o un terreno;
  • il proprio trattamento di fine rapporto (TFR);
  • una o più polizze assicurative sulla vita;

Ogni contributo, sia grande che piccolo, può fare la differenza per le famiglie e i loro cari malati!

Che differenza c'è con la donazione?

La donazione è un gesto con cui il donante cede gratuitamente, nell'arco della sua vita, un bene ad un'altra persona o organizzazione.

l lascito testamentario è, invece, il modo con cui una persona dispone una donazione di beni e/o valori in favore di altre persone o organizzazioni, attraverso la scrittura del proprio testamento, per il tempo in cui non sarà più in vita.

Con una donazione si dà immediato sostegno ai progetti e alle iniziative dell'Associazione, mentre attraverso il testamento si contribuisce al sostegno a lungo termine delle attività dell'Associazione e dei suoi progetti, garantendone continuità nel tempo.

Con il tuo lascito potrai aiutare concretamente le famiglie delle persone malate di Alzheimer e altre forme de demenza!

Le imposte

L'eredità devoluta alle organizzazioni non profit non è soggetta ad alcuna imposta. Il Codice del Terzo Settore (articolo 82) ribadisce che ciò che viene lasciato in eredità a enti che perseguono uno scopo di utilità sociale è esente da tassazione.

Cosa può fare l'Associazione Alzheimer Roma con il lascito testamentario?

L'Associazione Alzheimer Roma OdV (Organizzazione di Volontariato) nasce nel 1998, da volontari che hanno provato in prima persona il dramma vissuto dai familiari e dagli amici di chi si ammala di Alzheimer.

Da tanti anni ci battiamo ad ogni livello per supportare concretamente le famiglie e le persone malate di Alzheimer e altre forme di demenza affinché non si sentano sole. Ogni giorno siamo al fianco delle famiglie e dei loro cari malati per supportarle, orientarle in modo da migliorare la loro qualità di vita. Per fare questo abbiamo attivato, nel corso degli anni, diversi progetti e attività.

Il lascito testamentario rappresenta un gesto di generosità e responsabilità: significa aiutare oggi le persone che domani avranno bisogno di sostegno e aiuto. Lasciare una traccia di sé è importante, e il testamento è l'unico strumento attraverso il quale essere sicuri che le proprie volontà verranno rispettate.

Breve riepilogo dei progetti dell'Associazione leggi di più.

Scegli di fare la differenza donando un futuro alle persone malate di Alzheimer e alle loro famiglie!

Associazione Alzheimer Roma Odv

Via Monte Santo, 54 | 00195 Roma

Telefono: 06/37500354

Mobile/WhatsApp: +39 351 859 39 12

Codice Fiscale: 96366260584

Iscrizione RUNTS N° G16954 del 02/12/2022
Sezione A - Organizzazioni di Volontariato

Seguici su:

affiliata - federazione alzheimer italia

trasparenza